logo falzea SLOGAN

  1. Narrativa
  2. Gialli/Fantasy
  3. Saggistica
  4. BAMBINI/RAGAZZI
  5. Young Adults

I lunghi capelli sono i primi a bruciare, poi le fiamme attaccano il viso e lo divorano senza sosta, mentre le urla continuano e divengono più acute e insopportabili da sentire… mentre la carne annerisce, esplode e cade e il sangue sfrigola ed evapora…Finalmente, anche la morte ha pietà di lei e decide di farla cadere per sempre…

Fabrizio Carollo , LA SPADA DI SELCE

  • Fabrizio Carollo
  • Pina Tripodi
  • Manuel De Angelis
  • Cosimo Sframeli
  • Marina Nunziato

Novità

In primo piano

libri del mese

Blog d'autore

blog dei nostri autori

La ricca fioritura di testi riguardanti la cucina calabrese non ha scoraggiato Carlo Baccellieri, che ha avvertito la necessità di puntualizzare non solo gli aspetti più vivi e peculiari della cucina calabra, ma anche di arricchirne il parco con una più attenta ricerca nei piccoli centri dei cinque capoluoghi di provincia. La necessità di sgomberare il campo dalla superficialità di tante pubblicazioni spesso prive di verifiche intorno alle origini, ai tempi, ai rapporti di storicità, all’utilizzo legato a tradizioni, festività e stagioni, ha fatto si che venisse fuori un’edizione organica e coordinata, che raccoglie quasi tutto lo scibile culinario della Calabria dagli antipasti ai dolci. Così elaborato il testo è destinato a definire in maniera chiara i contorni e la sostanza di una cucina fino ad oggi trascurata, confusa, disorganica e sopraffatta dalle altre cucine meridionali. L’edizione si avvale di un’ottima veste editoriale, arricchita da vivaci disegni che esaltano la chiara stesura delle ricette. Un testo, dunque, destinato a costituire un punto fermo sui valori della semplice ma intensa gastronomia calabra, ma anche uno strumento di valore etnico con tutte le chiare implicazioni storiche e sociali.


LA BUONA CUCINA DI CALABRIA
SKU 746
€15,50

Ripensare la disabilità: è questa l’operazione chiave di questo volume, che sull’argomento presenta una raccolta di saggi nei quali l’autore tratta il tema della disabilità nel contesto giuridico e sociologico italiano, realizzando quell’incrocio tra Disability Studies e diritto che ha sempre animato la sua ricerca. la proposta avanzata in queste pagine è di ispirarsi ai Disability Studies, disciplina accademica anglosassone, quale nuovo approccio al concetto di disabilità e oc’casione per sperimentare un metodo di lavoro basato sulla condivisione e l’utilizzo di competenze e saperi diversi. Grazie a tale sinergia è possibile individuare un metodo specifico per approfondire e discutere il diritto della disabilità, abbandonando la logica del favore e adottando invece quella dell’attuazione dei diritti. Prefazione di Paolo Cendon.


DIRITTO E DISABILITY STUDIES
SKU 925
€18,90

Curato da A. C. Faitrop-Porta, il volume raccoglie Il viaggio, Memorie e vita, Poesie grigioverdi, più un appendice di 68 poesie e prose poetiche disperse, di cui 36 mai pubblicate e cadute nell’oblio. Queste liriche illuminano la personalità dell’Autore, rivelandone la profonda umanità. Traghettare i lettori dal paradiso dell’infanzia alla terra promessa della maturità è la vocazione di Corrado Alvaro.


Corrado Alvaro - IL VIAGGIO
SKU 1005
€18,00

Corrado Alvaro viaggia in Russia nel 1934 e pubblica i Maestri del diluvio. Viaggio nella Russia sovietica nel 1935. La presente edizione a questo volume aggiunge la Prefazione a un’antologia di Novelle russe del 1920 e una ventina di articoli pubblicati dal 1935 al 1955, alcuni dei quali mai ripresi in raccolta, sono racconti e poemetti in prosa; le lettere alla moglie dalla Russia; il capitolo sul soggiorno del 1943 del diario Quasi una vita e frammenti del 1946, del 1953, del 1955 e del 1956 dal postumo Ultimo diario. Oltre alla dettagliata Introduzione, la Nota ai testi confronta gli articoli sulla Russia del 1934 e il libro del 1935, e paragona la prima edizione di questo al seconda del 1943.


Corrado Alvaro - I MAESTRI DEL DILUVIO
SKU 1006
€24,00